Mi si è accesa una lampadina ed è di colore rosso

Mi si è accesa una lampadina ed è di colore rosso

Qualche tempo fa era lampeggiante, ora è fissa, più fissa che mai, un indicatore di vera emergenza. Un comunicato stampa della Skoda Motorsport, del 1 Novembre 2021, annunciava che la gloriosa Skoda Fabia R5, diventata nel frattempo Rally 2, va in pensione anzi non verrà proprio più prodotta; avete capito bene, pensione vuol dire che…

Ma che pilota sei?

Ma che pilota sei?

Credo che la maggior parte di voi sappia che ho passato quasi tutta la mia vita sulle auto e, più precisamente, sulle vetture da rally. È stata, agli inizi, la mia passione e, ben presto, si è trasformata in professione. A diciannove anni ho iniziato, era il 1977, ed a venti ero sopra una vettura…

Traguardi ed obiettivi

Traguardi ed obiettivi

Andrea Crugnola, anni 31, per la prima volta vince il Campionato Italiano Rally e Bulacia, anni 20, per la prima volta vince un campionato, quello italiano su terra. C’è da gioire per Crugnola e sicuramente va fatto, perché per qualsiasi pilota è un traguardo importante. Può affiancare Cerrato, Vudafieri, Biasion e molti altri in un…

Fans club e fans club digital

Fans club e fans club digital

Il mio primo fans club è nato a Cerreto, una frazione vicina a Borgo a Mozzano, in provincia di Lucca nel 1980. Un posto speciale anche perché c’era una delle più belle prove del Rally del Ciocco e, quell’anno, vi partecipai con la Lancia Stratos dei Concessionari Lancia Italia, avevo 22 anni. Luca, Lucia e…

Nostalgia Mondiale all’italiana

Nostalgia Mondiale all’italiana

È proprio un bel pò di tempo tempo fà, purtroppo: è il 1993 con il Rally di Sanremo, gara valida per il Campionato del Mondo. Primi assoluti sul tetto del mondo Franco Cunico e Steve Evangelisti, con Ford Italia e la Malbrun, struttura tecnica vicentina gestita da quel “gatto” di Fabio Penariol e diretta da…

Poche idee e confuse

Poche idee e confuse

Seconda gara del CIR e seconda mancanza di conferme o meglio, al contrario, certezza di mancanza di protagonisti. Scontata l’importante presenza di un pilota ufficiale, obbligato a vincere, ed archiviato il fatto che il secondo top driver, se ti presenti con una patacchina, con tutto il rispetto per i reclutatori di soldi, molto probabilmente te…

L'evoluzione dei rally... ne siamo sicuri?

L’evoluzione dei rally… ne siamo sicuri?

Ne sono sempre più convinto, non esiste alcun collegamento con i rally, così detti, di una volta con quelli di oggi. Non bisogna essere analisti con master alla Bocconi per vedere che nulla ma dico proprio nulla è come una volta. Non sono qui a sentenziare se fossero meglio quelli del tempo che fu piuttosto…

Good job mister Martin Holmes

Good job mister Martin Holmes

Questa volta a volare è stato lui, Martin Holmes. Probabilmente per i più giovani il nome dice poco ma per tutta la mia generazione, gran parte della precedente, vuol dire giornalismo e fotografia sui rally, allo stato puro. Spesso sdraiato a terra e perennemente impolverato, per non dire altro, te lo trovavi ad ogni fine…

C'è Sainz e Sainz

C’è Sainz e Sainz

Alla maggior parte di noi il nome Carlos Sainz ricorda, naturalmente, il grande campione di rally, fresco vincitore di ben 3 Dakar. Carlos, per me, è un’amico, uno che ho frequentato spesso alla fine degli anni ’80, nei rally delle Canarie per proseguire poi nelle gare di campionato del mondo, e devo dire che c’è…